Riduzione canone telecom (estratto dal sito Telecom italia)

1. Requisiti per la RIDUZIONE del 50% dell'ABBONAMENTO MENSILE
La riduzione del 50% dell’importo mensile di abbonamento può essere richiesta dai nuclei familiari in cui siano contemporaneamente soddisfatti il sottostante requisito economico ed almeno uno dei sottostanti requisiti sociali:

Per presentare la domanda di richiesta/rinnovo è necessario compilare l’apposito modello predisposto da Telecom Italia ed inviarlo, insieme a tutta documentazione a supporto, via Fax al Numero Verde 803308314 o in alternativa a: Telecom Italia – Servizio Clienti Residenziali – Casella Postale 211 – 14100 Asti

Il Modello per la richiesta della riduzione del 50% dell’importo mensile di abbonamento è disponibile:
- sul sito di Telecom Italia
- nei Negozi della rete di vendita di Telecom Italia
- presso le strutture territoriali delle Associazioni dei Consumatori
- presso i CAF
- presso le sedi dell’I.N.P.S. e dell’Associazione Nazionale Mutilatied Invalidi Civili.

Alla richiesta deve essere allegata la seguente documentazione:
1. fotocopia dell’Attestato ISEE relativo al nucleo familiare
2. fotocopia di un documento di riconoscimento, in corso di validità, del titolare del contratto di abbonamento relativo alla linea telefonica in relazione alla quale si chiede l’agevolazione e, qualora diversa dal titolare, anche della persona in possesso del/i requisito/i sociale/i richiesto/i
3. certificato di iscrizione rilasciato dall’Ufficio di Collocamento (nel caso in cui il capofamiglia sia disoccupato o in cerca di prima occupazione)
4. fotocopia del documento attestante la pensione sociale o la pensione di invalidità civile dalla quale risultino: nome, cognome, codice fiscale, categoria, codice INPS e decorrenza della pensione (nel caso in cui il requisito che sottostà alla richiesta deriva dal fatto che all’interno del nucleo familiare vi sia una persona che percepisca una pensione sociale o una pensione di invalidità civile).

La condizione economica agevolata del 50% sull’importo mensile di abbonamento della linea telefonica decorre dalla data di ricezione della richiesta da parte di Telecom Italia o, nel caso di agevolazione chiesta su un nuovo impianto, dalla data di attivazione della linea telefonica.
La riduzione del 50% dell’importo mensile di abbonamento ha la stessa durata di validità della data di scadenza riportata sull’Attestato ISEE. La richiesta di agevolazione, pertanto, va rinnovata annualmente.

La scadenza dell’agevolazione verrà ricordata prima della scadenza con un apposito messaggio negli ultimi due Conti Telecom Italia.
Inoltre alla scadenza, per evitare l’interruzione dell’agevolazione, è prevista una proroga per ulteriori due mesi. Se nel corso di questo periodo non perviene a Telecom Italia la nuova richiesta di rinnovo, è prevista la decadenza dell’agevolazione con il contestuale recupero ed addebito dei canoni dalla data di effettiva scadenza dell’agevolazione.

E’ fatto obbligo al titolare della linea telefonica oggetto di agevolazione di comunicare immediatamente a Telecom Italia l’eventuale venir meno di uno dei requisiti che davano diritto all’agevolazione.

INDIETRO

 

2. Requisiti per l'ESENZIONE TOTALE pagamento dell'ABBONAMENTO MENSILE
L’esenzione totale dal pagamento dell’importo mensile di abbonamento può essere richiesta dai nuclei familiari in cui vi sia una persona sorda, definita tale ai sensi della Legge n. 381 del 1970 e successive modifiche, ed avente diritto alla indennità di comunicazione di cui alla Legge n. 508 del 1988 e successive modifiche.

Per presentare la domanda di richiesta è necessario compilare l’apposito modello predisposto da Telecom Italia ed inviarlo, insieme a tutta documentazione a supporto, via Fax al Numero Verde 803308314 o, in alternativa, a: Telecom Italia – Servizio Clienti Residenziali – Casella Postale 211 – 14100 Asti

Il Modello per la richiesta dell’esenzione totale dal pagamento dell’importo mensile di abbonamento è disponibile:
- sul sito di Telecom Italia
- nei Negozi della rete di vendita di Telecom Italia
- presso le strutture territoriali dell’Ente Nazionale Sordi
- sul sito www.ens.it

Alla richiesta deve essere allegata:
1. fotocopia di un documento di riconoscimento, in corso di validità, del titolare del contratto di abbonamento relativo alla linea telefonica in relazione alla quale si chiede l’esenzione e, qualora diversa dal titolare, anche della persona con disabilità
2. fotocopia della certificazione medica comprovante la sordità, rilasciato dalla commissione medica pubblica di accertamento ai sensi della legge n. 381del 1970 e successive modifiche
3. certificato di stato di famiglia, solo se la persona con la disabilità è diversa dal titolare della linea telefonica per la quale si richiede l'agevolazione (N.B. lo stesso può essere prodotto anche in autocertificazione in base alla legge sulla semplificazione amministrativa “Legge Bassanini”).

La condizione economica agevolata del 100% sull’importo mensile di abbonamento della linea telefonica decorre dalla data di ricezione della richiesta da parte di Telecom Italia o, nel caso di agevolazione chiesta su un nuovo impianto, dalla data di attivazione della linea telefonica. La durata è indeterminata.

E’ fatto obbligo al titolare della linea telefonica oggetto di agevolazione di comunicare immediatamente a Telecom Italia l’eventuale venir meno di uno dei requisiti che davano diritto all’agevolazione (per es. qualora il sordo non faccia più parte del nucleo familiare, oppure in caso di decesso dello stesso, ecc.).

 

3. Requisiti per l'agevolazione “SOCIAL CARD”
L’agevolazione “Social Card” può essere richiesta dai titolari di una linea telefonica di base che risultano essere in possesso della Carta Acquisti, secondo i requisiti stabiliti dal decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanza del 16 settembre 2008 (Agevolazioni governative c.d. “Social Card”). In particolare, le condizioni per richiedere tale agevolazione sono:

Per presentare la domanda di richiesta/rinnovo è necessario compilare l’apposito modello predisposto da Telecom Italia ed inviarlo, insieme a tutta documentazione a supporto, a: Telecom Italia – Servizio Clienti Residenziali – Casella Postale 211 – 14100 Asti.

Il Modello per la richiesta dell’agevolazione Social Card è disponibile:
- sul Sito di Telecom Italia
- nei Negozi della rete di vendita di Telecom Italia